Corso di Batteria

Biografia

Stefano Testa è batterista, clinician, producer, drum jockey e insegnante.

Intraprende l'attività musicale in giovane età, suonando e studiando batteria dapprima come autodidatta e in seguito frequentando il corso di "Batteria e Percussioni" con Antonio Scotillo presso il Centro Studi CE.S.M di Treviglio (Bg), dove affina anche le sue conoscenze di melodia e armonia. Prosegue poi la crescita professionale studiando con Luca Arosio (Progeny, Modà, Bruco), effettuando alcune session in studio con Matt Stancioiu (Labyrinth) e partecipando nel corso degli anni a numerosi masterclass e clinic di batteria (Maxx Furian, Jojo Mayer, George Kollias, Giorgio Di Tullio, John Tempesta, Mike Terrana, Gavin Harrison, Benny Greb, Jason Bittner, Derek Roddy, Sergio Bellotti, Mike Mangini, Paolo Pellegatti, Stefano Bagnoli, Jon Dette), senza però mai tralasciare lo studio da autodidatta. In seguito frequenta, presso il Km33 di Trezzo Sull'Adda (Mi), il corso di "Tecnico del Suono Professionale" con Max Moioli, il corso di "Musica Elettronica Contemporanea e Produzione Musicale" con Walter 'Bonnot' Buonanno e lo stage di "Marketing e Management Musicale" di Claudio Canzano. Partecipa poi ad un workshop di "Studio Recording" presso il Multimedia Sound Studio di Cassano D'Adda (Mi) e ad una masterclass sui Synth e tecnologie digitali presso il Km33 di Trezzo Sull'Adda (Mi), entrambe con Andrea De Paoli (Labyrinth), e al "Synth Day" presso LePark di Milano con Morgan, Raffaele Attanasio, Enrico Cosimi e Valeria Vito. Infine frequenta il "Corso di Organizzazione Eventi" promosso da Live Club, a cura di Stefano Brambilla con la partecipazione di Andrea Pontiroli (Santeria Social Club), Fulvio Trinca e Fulvio De Rosa (Live Club/Shining Production), Stefano Rocco (Rockit, Better Days), Francesco Colombo (Friends and Partners) e Marco Ercolani (Barley Arts).

Dal 2008 insegna batteria in diverse scuole e centri musica di Milano, Monza e Bergamo, come la Zona Played di Mezzago (Mb), il Brainstorm di Vimercate (Mi), la Red Music Academy di Medolago (Bg), la Music Club 2000 di Cavenago Di Brianza (Mi), il Centro Musicale Territoriale di Cambiago (Mi) e il Km33 di Trezzo Sull'Adda (Mi).

Ha militato sin dal 1999 in varie formazioni musicali come Flaminsane (Heavy Metal), Raven Ice (Hard-Rock), Dixi Sound (Pop/Rock/Funk/Dance), Operanoire (Dark-Electro Rock), esibendosi su molteplici palchi e registrando svariati demo ed ep. Dal 2008 fa parte della prog-metal band Ananke, con i quali ha pubblicato l'album "Diary of an illusion", distribuito da Underground Symphony Records e promosso da Alkemist Fanatix Europe, svolto un'intensa attività live presso festival, locali e manifestazioni (Frankfurt Musikmesse, Fara Rock, Rockolo Music Fest, Music Art Festival, Ribalta Sonica, Metal Day..), partecipato ad alcuni programmi tv e radio (Tv Bergamo, Radio Lombardia, Linea Rock, Radio Web Stereo, Radio Lecco) e girato i videoclip di "The Game" e "Rebel Runner", singoli estratti dall'album, trasmessi su svariati canali satellitari (Mtv Pulse, All Music, RockTv).

Nel 2009 redige la rubrica di carattere tecnico/batteristico "TM Blast Beats" per Truemetal.it, la più importante webzine metal in Italia, che ottiene oltre 70.000 visite e centinaia di pareri positivi. Tra il 2010 e il 2012 diventa endorser rullanti artigianali Csm e bacchette Mr Drum, e consegue un'importante collaborazione commerciale con Bode per Evans Drumheads. Nel 2010 fonda (insieme a membri della band e staff tecnico Ananke) la Ananke Records, società con sede a Mezzago (Mb) che lavora in ogni ambito del settore musicale, dalla formazione didattica alla registrazione in studio, dalla promozione di spettacoli alla fornitura di impianti audio luci.

Dal 2011 si occupa della gestione del Centro Musicale Km33 di Trezzo Sull'Adda (Mi), curandone i corsi di musica e le sale prova, e organizzando eventi, clinic e workshop (Jon Dette from Anthrax/Testament/Slayer Drum Clinic, Marco Di Maggio Guitar Clinic, Claudio Canzano Marketing Stage, Riccardo Minicucci Vocal Masterclass, Jad & Frèer Amps Workshop, Bonnot Production Masterclass, Andrea De Paoli Synth Masterclass). Sempre nel 2011 pubblica una serie di video tratti dal suo programma didattico "360° Drumming", raccogliendo oltre 350.000 visualizzazioni.

Nel 2012 idea, progetta e da vita agli Head Pedals, pedali elettronici in attesa di brevetto. Nello stesso anno si direziona verso il mondo del Djing e Producing, specializzandosi nella figura del cosiddetto "Drum Jockey", una sorta di Dj/Batterista su Roland V-Drums, progetto che lo porta a pubblicare molti remix e mashup Dubstep, Electro e Drum'n'Bass, e a svolgere clinic e workshop sull'argomento.

Nel 2014 pubblica una seconda serie di video tratti dal suo programma didattico "360° Drumming". Nel 2015 registra le batterie per l'album d'esordio della horror metal band Blood Inc e per l'ultimo album di Chuck Fryers (Baker Street, Treves Blues Band). Sempre nel 2015 entra a far parte della Quentin Project Band, gruppo di supporto a Lorenzo Lollo, registrando e pubblicando i videoclip "Senti Questo Pezzo" e "Boyz 'R Back", che raggiungono le 50.000 visualizzazioni. Dal 2016 al 2017 è batterista di Jhonny Boy, con cui calca importanti palchi italiani e stranieri (Tattoo Convention Reutlingen, Redneck Heaven Feldbach, American Drive On The Lake Novara, Black Rose Brescia, Rock On The Road Desio, 10° Meeting XV Custom Club Cesano Maderno, 1° Motor Fest Cinisello, American Stable Pavia, Nidaba Theatre Milano..) e con cui registra il singolo e il relativo videoclip "Work". Dal 2017 suona per Howe, produttore di Bergamo con importanti uscite per label come Defected e Snatch.

Nel 2017 diventa endorser Remo Drumheads. Nello stesso anno pubblica il libro "Come Diventare Musicisti", edito da Lulu Editore.

Attualmente sta lavorando su altri brani e remix, ad alcuni video personali, oltre a proseguire l'attività live e didattica.

Programma

TEORIA MUSICALE
Solfeggio ritmico, Lettura a spartito (Note, misure, ritmi, notazione), Tempi binari e ternari, Tempi dispari e composti, Poliritmi e modulazioni ,

APPROCCIO AL RULLANTE E AL SET
Rudimenti (Paradiddle, Flam, Stroke Roll, Drag), Sticking, Linear Phrasing, Improvvisazione,

TEORIA MANI E PIEDI
Posizione sul rullante e sul set, Impugnatura, Principi fondamentali del rimbalzo, Principi fondamentali della muscolatura, Posizione sui pedali, Equilibrio, Studio del doppio pedale o doppia cassa,

TECNICHE MANI
Free stroke (Colpo libero), Finger technique (Colpo con uso delle dita), Double stroke (Doppio colpo in un movimento), Moeller technique (Movimento di frusta), Mini moeller, Valving technique (Colpo con dita alternate), Gravity roll (Tecnica del cerchio), Blast beats,

TECNICHE PIEDI
Heel Up (Colpo con tallone alzato), Heel-Toe (Doppio colpo di tallone e punta), Swivel (Doppio colpo con movimento laterale), Heel Down (Colpo con tallone abbassato), Flat foot, Slide,

DRUMMING DINAMICO
Indipendenza (Coordinazione, counting), Ambidestria (Set speculare, ostinati), Resistenza (Tabelle di allenamento), Potenza (Minimizzare lo sforzo), Volume (Dinamiche, ghost, rimshot), Velocità (Uso minimale dei muscoli),

STORIOGRAFIA E STILI DEL DRUMMING
Jazz, Swing, Fusion, Blues, Country, Bluesrock, Funk, R&B, Hip-Hop, Pop, New Wave, Musica leggera, Reggae, Latin, Punk, Grunge, Punkrock, Rock, Hard Rock, Heavy Metal, Power Metal, Prog Metal, Death Metal, Black Metal, Trash Metal, Metalcore, Dubstep, Electro, Drum'n'Bass,

MUSICA IN GRUPPO
Studio di brani famosi, Esecuzione su basi midi, Preparazione ai provini, Sviluppo stile personale,

SITUAZIONE LIVE E STUDIO
Nozioni di studio di registrazione, Problematiche live, Accompagnamento sul click, Costruzione dell'assolo,

STRUMENTAZIONE
Scelta del set, Analisi e settaggio dei componenti, L'accordatura, La batteria elettronica, Mixer, sampler e centraline,